COVER OK

Prego, entrate nel maso.

Le stagioni dell’Animaso, narrato da Gianna Tavernaro, testi racconti da Germana Cabrelle , illustrato da Maria Chiara Banchini e editato da StoriediChi edizioni è un libro difficilmente collocabile. La casa editrice lo consiglia dai 14 anni. Raramente do indicazioni sull’età se non mi viene richiesto esplicitamente. In questo caso sono d’accordo con qualche puntualizzazione. È un libro per chi ama la montagna e il susseguirsi delle stagioni. È un libro che piacerà a chi ama le storie piccole che crescono intorno ai campi, le montagne e gli animali che ci vivono; è un libro lento, nel significato migliore di questo termine; Un libro descrittivo, dove accade molto; adatto a chi ama le storie minute e quasi impercettibili, di quelle che la natura ci dona. Le storie incastonate tra le rughe delle cortecce degli alberi o tra le cime delle montagne. Questo è il suo pregio. È questo che me lo ha fatto amare.

Gianna Tavernaro, contastorie della montagna e della natura, narra alla penna della giornalista Germana Cabrelle, la sua vita al maso El camin che fuma, l’esercizio rurale in cui accoglie ospiti tutto l’anno. La narrazione di ciò che accade al maso si alterna a ricordi d’infanzia e aneddoti della sua vita a Malga Canali, il rifugio – oggi gestito dalle figlie – dove è nata e cresciuta. Sono storie che Gianna ha fissato, scrivendole a mano come un diario. Ogni capitolo, un mese, scandito da nascite, gemmature e fioriture. Nuovi colori nuovi odori e nuovi rumori. E, intorno, le attività umane. Un accenno alla stagione della pandemia che ha segnato la vita degli ultimi anni e che l’autrice affronta con delicatezza raccontando, ancora una volta il suo sguardo sul mondo e sulla sua anima.

Le illustrazioni di Maria Chiara Bianchini, sono piene ed evocative. Rendono, pienamente, il silenzio e il tempo che scorre lento.

Le stagioni dell’Animaso è il titolo di esordio di Storiedichi Edizioni. Nata nel gennaio 2023 a Mestre (Venezia) e specializzata in libri e albi illustrati, Storiedichi Edizioni è l’evoluzione di storiedichi.com, il magazine digitale, fondato dalla giornalista Silvia Zanardi, che dal 2013 pubblica storie di armonia fra uomo, ambiente e mestiere.  Così Zanardi racconta il libro:

<<Le stagioni dell’animaso” di Gianna Tavernaro è il nostro titolo di esordio perché crediamo che l’amore di Gianna per la natura e la sua capacità di accogliere, ascoltare e confortare le persone siano da prendere come esempio per vivere una vita piena e gratificante. Un libro che è un ponte tra le generazioni e che spero possa ispirare tutti coloro che lo leggeranno, così come ha ispirato me ad avviare il progetto della casa editrice>>

Gianna Tavernaro, Le stagioni dell’animaso. Storie di montagna attorno a un tavolo di larice. Testi raccolti da  Germana Cabrelle, illustrazioni di Maria Chiara Banchini, Storiedichi, 2023.

Condividi questo articolo