COVER

#spigolature

#spigolature non recensioni, ma brevi appunti. Assaggi. Per parlare brevemente di libri appena usciti o scoperti.

È una spassosa commedia degli equivoci, Il giorno che la talpa vinse (quasi) la lotteria di Kurt Bracharz, illustrato da Tatjana Hauptmann, tradotto da Valentina Freschi e editato da LupoGuido.

Un giorno Talpa riceve una lettera; o almeno così pensano lei e Chiocciola il postino. Sulla busta c’è scritto Tappa, ma forse è un errore.

Talpa non ci vede bene e chiede al maiale (il cui grugno confonde sempre con una presa di corrente!) di leggere, ma il maiale non sa leggere, o meglio sa leggere poco; tuttavia è sicuro che la talpa abbia vinto qualcosa.

Da qui una serie di equivoci e fraintendimenti che porteranno a incontri, disguidi, progetti folli, speranze e avventure.

Finale a sorpresa.

Divertentissimo e adatto a giovani lettori in erba. Le illustrazioni che accompagnano tutto il racconto, ironiche e giocose, sono in bianco e nero e perfettamente in linea la narrazione.

Kurt Bracharz, Il giorno che la talpa vinse quasi la lotteria, illustrazioni di Tatjana Hauptmann, traduzione di Valentina Freschi, LupoGuido, 2023.

Potete trovare questo libro (e tanti altri) al Giardino Incartato di Roma (Via del Pigneto, 303c.Tel:+390696045437;); Lo troverete anche sul sito. Sfogliate il catalogo online: https://www.ilgiardinoincartato.com/

Condividi questo articolo