amicizia

John Yeoman e Quentin Blake sono amici. Pressoché coetanei. Insieme hanno pubblicato molti libri. Se Blake, illustratore conosciutissimo, ha un tratto ironico e spassosamente sarcastico (tanto da essere l’illustratore preferito di Dahl) Yeoman è la sua perfetta penna.

Ironia e gioco sono alla base dei loro libri che raccontano il mondo mostrandone anche gli aspetti più criticabili con profonda leggerezza.

È quello che accade in Piume in libertà  scritto da John Yeoman, illustrato da Quentin Blake, tradotto da Luigi Berio e editato da Camelozampa.

Flossi e Bessi sono due galline che  abitano alla “Radura Felice”, che tanto felice non è, infatti la loro casa è una gabbia talmente stretta che non riescono nemmeno ad aprire le ali. Chiacchierone e allegre le due galline vivono seguendo i ritmi di quello che è a tutti gli effetti un allevamento intensivo. Non conoscono altre realtà.

Finché un giorno nel capannone che contiene le gabbie allineate entra una taccola.

Inizia così un singolare e buffo dialogo tra le due galline, ingenue e un po’ rintronate, e il corvide che le due chiamano Tacco.

La taccola, resasi conto che con le due galline c’è poco da fare, vorrebbe andarsene ma la sua attenzione attratta da un bottone lucido e luccicante.

Non esiste taccola al mondo che non sia attratta da un oggetto luccicante e infatti la nostra

<<…con un bel colpo di testa cercò di farlo saltare, ma…il bottone non si staccò…provò di nuovo, e di nuovo, e fu così che…l’oggetto di metallo ruotò…e lo sportello si aprì>>.

Flossi e Bessi spaventate si rifugiano infondo alla gabbia, ma la taccola le convince a uscire.

Abituate a una temperatura costante e a tenersi con le zampe alla gabbia, Flossi e Bessi tentennano, barcollano e non sanno che cosa fare. Stupite e disorientate non riescono neanche a trovarsi del cibo, non avendo mai razzolato.

Tacco insegna loro i rudimenti e soprattutto apre loro la strada per la libertà. Non sarà un compito facile perché Flossi e Bessi pensano che la gabbia sia il mondo perfetto e dubitano della taccola, considerandola bizzarra.

Libro intelligente e veramente molto divertente (impossibile leggerlo senza farsi grosse risate); la scena dell’attraversamento della strada è degna della migliore comicità, così come quella del primo volo. Adattissimo dai 7 anni.

Piume in libertà fa parte della nuova collana I Pelucchi. Collana di narrativa illustrata a colori, con storie fresche e divertenti per lettori dai 7 anni in su, con copertina cartonata e edizioni ad alta leggibilità.

Gli altri titoli sono il Premio Andersen Ellen e il leone di Crockett Johnson (che ho recensito qui: https://storiegirandole.it/un-leone-finto-molto-vero/ ) e il nuovissimo e appena uscito Il leone e Ellen di Crockett Johnson di cui parlerò presto.

John Yeoman, Piume in libertà, illustrazioni di Quentin Blake, traduzione di Luigi Berio , Camelozampa, 2022

15 Settembre 2022

Due galline e il mondo di fuori.

John Yeoman e Quentin Blake sono amici. Pressoché coetanei. Insieme hanno pubblicato molti libri. Se Blake, illustratore conosciutissimo, ha un tratto ironico e spassosamente sarcastico (tanto […]
14 Settembre 2022

Un pesce magico può essere d’aiuto.

Magic fish. Le storie del pesce magico di Trung Le Nguyen, traduzione di Omar Martini, editato da Tunué, è un graphic novel splendido che ha più […]
5 Settembre 2022

A volte fare una torta è un’avventura.

Questo Una torta per Findus di Sven Nordqvist, tradotto da Samanta K. Milton Knowles e editato da Camalozampa è una vera delizia! Fortunatamente tra una manciata […]
2 Settembre 2022

Bugia o verità?

Divertente, dissacrante e sarcasticamente ironico, Il libro bugiardo, scritto e illustrato da Fabrizio Silei e editato da uovonero, racconta più storie e parla a molte teste. […]