Babalibri

Un Giardino per perdersi

Il giardino come luogo per ritrovarsi e per coltivare se stessi o come luogo ameno o ancora come luogo esoterico è presente nella letteratura, nelle religioni nella mitologia e nella fiaba, anche se nell’ultimo caso bisogna fare dei distinguo che per ora tralascio. Nel momento in cui ho

Leggi tutto »

La narrazione silenziosa dei Silent Book

Qualche tempo fa in un incontro con un gruppo di adulti, mentre facevo vedere dei Silent Book, una ragazza, mi guarda un po’ titubante e mi chiede se in quei tipi di libri “la storia dobbiamo inventarla noi”, io le sorrido e le rispondo che la storia c’è,

Leggi tutto »

Gli ultimi articoli

Želja ha un dolore

Dietro il cancello è l’opera prima – nonché sua tesi di laurea alla FDU – dell’autrice, drammaturga e sceneggiatrice serba Aleksandra Jovanović. È stata inclusa

Ali e pinne.

Una poesia per parole, figure e cartotecnica. Questo è I bambini crescono di Claudia Mencaroni , illustrato da Luisa Montalto e pubblicato da VerbaVolant. Dove

Un uomo libero per la libertà.

Milvia (al secolo Milvia Vincenzini) con L’isola della libertà editato da Sinnos, scrive una storia avventurosa, misteriosa, sociale, contro gli stereotipi di genere, estremamente e