Leggi razziali

Un aquilone per la memoria

La letteratura racconta mondi, luoghi, persone e ambienti. Così facendo si fa strumento di memoria. Non importa se la storia è completamente inventata. Se i luoghi e i personaggi sono credibili, quella storia è vera. Penso a Dickens, tanto per citare un narratore di storie vere inventate. A

Leggi tutto »

Gli ultimi articoli

Želja ha un dolore

Dietro il cancello è l’opera prima – nonché sua tesi di laurea alla FDU – dell’autrice, drammaturga e sceneggiatrice serba Aleksandra Jovanović. È stata inclusa

Ali e pinne.

Una poesia per parole, figure e cartotecnica. Questo è I bambini crescono di Claudia Mencaroni , illustrato da Luisa Montalto e pubblicato da VerbaVolant. Dove

Un uomo libero per la libertà.

Milvia (al secolo Milvia Vincenzini) con L’isola della libertà editato da Sinnos, scrive una storia avventurosa, misteriosa, sociale, contro gli stereotipi di genere, estremamente e