COVER

Sophie&Sophie

Da oggi, 12 giugno, è in libreria un nuovo libro di Lois Lowry con la traduzione di Dylan Rocknroll: Albero. Tavolo. Libro.

Editato da 21lettere, come gli altri della pluripremiata scrittrice statunitense, Albero. Tavolo. Libro è un romanzo tenero e ironico.

Voce narrante della storia è Sophie, 11 anni.

Ci racconta la vita famigliare, la sua amicizia con Ralphe, compagno di scuola e di telefonate, alle quali si divertono a rispondere ogni volta in una lingua diversa, e la sua amicizia con un’altra Sophie, più grande di lei di oltre settant’anni.

L’altra Sophie abita vicino alla nostra protagonista e le due, ogni tanto, si incontrano per bere un tè e scambiarsi opinioni sul qualsiasi cosa venga loro a mente. Ma da un po’ di tempo Sophie, quella più vecchia, sembra perdere colpi, lascia il bollitore sul fuoco, dimentica le cose; il figlio, preoccupato, vorrebbe portarla in una casa di riposo. Sophie decide di aiutare la memoria dell’anziana Sophie con l’aiuto di Ralphie e del piccolo Oliver, altro vicino di casa.

Aiutata da Ralphie, si documenta e sottopone l’anziana amica a una serie di test di memoria, con risultati a volte teneri a volte comici.

La vecchia Sophie è stupita, ma sembra intuire.

Quello che la giovane Sophie non si aspettava è che il gioco apre la porta dei ricordi e l’anziana amica racconta storie lontane che Sophie non sapeva.

Lowry ancora una volta racconta la vita e le tante difficoltà che si incontrano, le relazioni, la famiglia, l’amicizia e la vecchiaia, con leggerezza e amore. L’ironia con la quale la giovane protagonista narra le vicissitudini si mischia al suo amore per la vecchia amica, alle buffe telefonate con Raplhe e ai loro giochi di logica, alle considerazioni sulla vita fatte in cucina con la mamma o con il piccolo Oliver, il cui sguardo divergente sul mondo ci spinge a riflettere.

Non possiamo non intrecciare i nostri pensieri a quelli della giovane Sophie chiedendoci come si trasmetta il ricordo e cosa sia la memoria. Quella privata, che a volte si perde nel quotidiano delle piccole cose, soprattutto con l’età che avanza, ma ricorda la Storia e le cose lontane da consegnare a  qualcuno. Perché restino. La memoria nel gioco e nelle relazioni d’amicizia.

Un bellissimo libro sull’amicizia, le relazioni e la memoria.

Lois Lowry ha il grande pregio di raccontare attraverso la normalità della vita quotidiana lo straordinario dell’esistenza.

Adattissimo a lettori dai 9 anni.

Lois Lowry, Albero. Tavolo. Libro, traduzione di Dylan Rocknroll, 21Lettere, 2024

Condividi questo articolo